Chi siamo
CAMMINI D'EUROPA

Secondo la tradizione, nella prima metà del IX secolo, il Vescovo galizia­no d'Iria Flavia, Teodomiro, e il Re delle Asturie, Alfonso II detto il Casto, scoprirono in un bosco ai bordi di una vecchia strada romana, la tomba dell'Apostolo. Nacque così Compostela e, con lei, i pellegrinaggi dedica­ti a San Giacomo e il "Camino" di Santiago. Un secolo dopo arrivò il pri­mo pellegrino europeo conosciuto, il francese Gotescalco,Vescovo di Le Puy.

Nell'anno 990, l'Arcivescovo di Canterbury, Sigerico, compì un pelle­grinaggio verso Roma per ricevere il pallio vescovile dal Papa Giovanni XV e ritornando in patria elencò le tappe del suo viaggio: è la prima testimonianza storica dettagliata della Via Francigena.

Da allora il "Ca­mino" e la via Francigena costituiranno i due più importanti itinerari di pellegrinaggio dell'occidente cristiano.

Questa integrazione è l'ispiratrice di " Cammini d'Europa", soggetto gestore di una Rete europea finalizzata al recupero e alla valorizzazione di itinerari storico-culturali d'Europa che tanto hanno contribuito alla formazione dell'attuale identità europea.

Cammini d'Europa è di fatto un vero e proprio progetto di sviluppo territoriale europeo, finalizzato alla valorizzazione turistica integrata degli itinerari di pellegrinaggio più importanti del mondo occidentale: il Cammino di Santiago, le Vie Francigene, il Cammino Lebaniego, il Cammino di Sant Olav, il Cammino di Cirillo e Metodio, le Vie per Gerusalemme ed altri itinerari minori ad essi riconducibili.

Cammini d'Europa ha il compito di:

  • consolidare il partenariato agevolando la realizzazione di progetti comuni di livello internazionale;
  • potenziare le capacità organizzative e promo-commerciali dei singoli territori;
  • valorizzare i territori e gli organismi ad esso associati ed associabili.

A tal fine:

  • Svolge funzioni di coordinamento operativo di progetti comuni;
  • Collabora alla creazione di Itinerari Culturali Europei
  • Supporta la realizzazione dei prodotti turistici dei territori partner e stimola l'"In-Coming";
  • Concorre alla promozione dei territori partner;
  • Partecipa a progetti banditi a scala europea;
  • Favorisce scambi di esperienze tra i partner
  • Svolge prestazioni e servizi per i partner.

 

Per informazioni:

Cammini d'Europa s.cons.r.l.

Via Sandro Pertini, 10/c

43123 Parma

(Italia)

Tel: + 39 0521 247656

Fax: +39 0521 243999

E-mail: info@camminideuropa.eu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Visualizza il dettaglio sul sito
©Cammini d'Europa s.cons.r.l. - P.Iva 02706310345 - Powered by Sesamo